Vai al menu principale Vai al contenuto principale

Ti trovi in:

Esenzione dalla vaccinazione anti COVID-19

La certificazione di esenzione dalla vaccinazione anti COVID-19 digitale non è una Certificazione verde COVID-19, ha validità solo in Italia e può essere utilizzata per accedere dove è richiesto un green pass. Viene rilasciata esclusivamente in formato digitale in modo da permettere la verifica attraverso la scansione del QR code e con gli altri sistemi di verifica automatizzati.

La validità delle certificazioni di esenzione dalla vaccinazione è indicata nella certificazione stessa e dipende dalla specifica condizione clinica che ne ha giustificato il rilascio. In caso di sopravvenuta positività a SARS-CoV-2 anche le certificazioni di esenzione sono revocate e poi riattivate automaticamente con la guarigione.

Chi può attestare l’esenzione

Su richiesta dell’assistito, possono attestare l’esenzione dalla vaccinazione anti Covid-19 a titolo gratuito i medici vaccinatori dei servizi vaccinali delle Aziende e degli Enti dei Servizi sanitari regionali, il medico di medicina generale o pediatra di libera scelta dell’assistito, i medici USMAF o i medici SASN, che operano nell’ambito della campagna di vaccinazione anti-SARS-CoV-2 nazionale.

Chi può ottenerla

Hanno diritto al certificato di esenzione tutti coloro che, per la presenza di specifiche condizioni cliniche documentate, non possono essere vaccinati o per cui la vaccinazione debba essere differita.

Come ottenere il codice univoco per scaricare la certificazione di esenzione digitale

Il medico che emette la certificazione di esenzione dalla vaccinazione rilascia un’attestazione su richiesta dell’assistito, in formato digitale o cartaceo, in cui viene indicato il codice univoco di esenzione dalla vaccinazione (CUEV) necessario per scaricare la certificazione di esenzione digitale con il QR code. Verrà inoltre inviato, via SMS o email, ai recapiti indicati dall’assistito, un codice AUTHCODE, che può essere utilizzato in alternativa al codice CUEV per scaricare la certificazione.

Il QR code e il CUEV presenti nella Certificazione di esenzione vanno esibiti, inoltre, dagli esenti per usufruire dell'esecuzione gratuita dei test antigenici rapidi in farmacia.

Ottieni la certificazione di esenzione dalla vaccinazione anti COVID-19 digitale

Hai l’esenzione e hai fornito la Tessera Sanitaria, puoi scaricare la certificazione di esenzione nei seguenti modi

Dovrai inserire:

  • le ultime 8 cifre del numero identificativo della tua tessera sanitaria;
  • la data di scadenza della tessera sanitaria;
  • il codice univoco di esenzione dalla vaccinazione (CUEV). Se non lo trovi, puoi utilizzare anche il codice AUTHCODE;
  • la scelta della lingua della tua certificazione.

Vai al modulo online

Il codice AUTHCODE lo ricevi via SMS o email ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria. Se non lo trovi o non lo hai ricevuto, puoi sempre recuperare il tuo codice AUTHCODE in autonomia.

Dovrai:

  • autenticarti con le tue credenziali SPID o CIE;
  • scegliere la lingua della tua certificazione.

Accedi con SPID o Cie

  • Scarica l’App IO sul tuo cellulare;
  • riceverai un messaggio con la tua certificazione di esenzione dalla vaccinazione;
  • non appena aprirai il messaggio, l’App ti mostrerà il QR Code e i dati del tuo certificato, che potrai esibire direttamente da IO.

Puoi salvare il certificato con il suo QR Code nella memoria locale del tuo dispositivo mobile, così da poterlo mostrare facilmente anche in modalità offline. In questo modo non devi inserire codici o altri dati, sarà sufficiente aver fatto almeno una volta l’accesso in App con SPID o CIE.

La Certificazione resterà comunque disponibile nella sezione “Messaggi” dell’App IO.

Vai al sito io.italia.it: apre una nuova finestra

  • Scarica l’App IMMUNI sul tuo cellulare;
  • acquisirci la certificazione di esenzione dalla vaccinazione nell’apposita sezione “EU Digital COVID Certificate” visibile nella schermata iniziale della App.

 Per ottenere la Certificazione devi inserire:

  • le ultime 8 cifre del numero identificativo della tua tessera sanitaria;
  • la data di scadenza della tessera sanitaria;
  • il codice univoco di esenzione dalla vaccinazione (CUEV). Se non lo trovi, puoi utilizzare anche il codice AUTHCODE.

La Certificazione viene mostrata sul display e il QR code salvato nel dispositivo mobile in modo che possa essere visualizzato e mostrato anche in modalità offline.

Vai al sito Immuni: apre una nuova finestra

Il codice AUTHCODE lo ricevi via SMS o email ai recapiti che hai comunicato in sede di prestazione sanitaria. Se non lo trovi o non lo hai ricevuto, puoi sempre recuperare il tuo codice AUTHCODE in autonomia.

  • Accedi al tuo Fascicolo Sanitario Elettronico (se il servizio è attivo nella tua Regione);
  • la certificazione di esenzione dalla vaccinazione è messa a disposizione in formato scaricabile e stampabile (PDF).

Vai al sito del Fascicolo Sanitario Elettronico Regionale: apre una nuova finestra

Hai l’esenzione e non hai fornito la Tessera Sanitaria, puoi scaricare la certificazione di esenzione nel seguente modo

Dovrai inserire:

  • il tipo e il numero di documento che hai fornito in sede di certificazione dell’esenzione;
  • il codice univoco di esenzione dalla vaccinazione (CUEV). Se non lo trovi, puoi utilizzare anche il codice AUTHCODE;
  • la scelta della lingua della tua certificazione.

Vai al modulo se non sei iscritto al Sistema Tessera Sanitaria ma sei vaccinato in Italia

Se non puoi usare uno strumento digitale chiedi aiuto a un operatore sanitario

Medici, pediatri, farmacisti, professionisti sanitari e laboratori pubblici e privati, accedendo con le proprie credenziali al Sistema Tessera Sanitaria, potranno recuperare la tua certificazione di esenzione dalla vaccinazione che ti sarà consegnata in formato cartaceo o digitale.

Riferimenti normativi

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 4 febbraio 2022: apre una nuova finestra
Individuazione delle specifiche tecniche per trattare in modalità digitale le certificazioni di esenzione dalla vaccinazione anti COVID-19.